SPAGHETTI ALLO SCOGLIO

Ecco un primo piatto a base di pesce, 

ideale per il pranzo di Pasqua o,

per il pranzo domenicale: 

gli “Spaghetti allo Scoglio”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

DSCF0548.JPG


Ingredienti per 4 persone:

400 g di spaghetti

600 g di cozze

600 g di vongole

400 g di gamberi

400 g di calamari

300 g di pomodorini 

aglio q.b.

olio evo q.b.

vino bianco q.b. 

prezzemolo

sale q.b.

 

Preparazione 

Pulite le cozze  sotto l’acqua corrente,

togliete loro il bisso (la barbetta) e

grattatele con un coltello o una paglietta saponata.

Per quanto riguarda le vongole,

controllate che non contengano della sabbia.

Sciacquate vongole e cozze  ben bene

sotto l’acqua corrente e scolatele.

Mettete le vongole in una padella e fatele aprire.

Fate lo stesso con le cozze.

Pulite i calamari, togliendo i tentacoli e

tagliando le sacche ad anelli o a strisce.

In un tegame con dell’olio, fate dorare

uno spicchio d’aglio.

Aggiungetevi i calamari e  sfumate

con del vino bianco.

Lasciateli cuocere per circa 10 minuti,

dopodichè, spegnete il fuoco e teneteli in caldo.

Per quanto riguarda i gamberi, incideteli

sul  dorso con un coltellino, per eliminare il filo nero.

Mettete dell’olio e dell’aglio in una padella, facendolo

dorare e poi, aggiungete i gamberi

facendoli rosolare.

In una padella capiente che poi dovrà

contenere il pesce e gli spaghetti,

mettete dell’aglio con l’olio  e fatevi

ammorbidire dei pomodorini.

Lessate gli spaghetti in acqua salata e

nel frattempo, nella padella con i

pomodorini, aggiungete i  calamari con il

loro fondo di cottura ed il liquido di cottura delle

cozze e delle vongole.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare

in padella aggiungendo le cozze,  

le vongole e del prezzemolo.


SPIEDINI DI CALAMARI AL FORNO

Continuiamo con le ricette 

per il pranzo di Pasqua!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Questa volta, vi propongo

un secondo piatto sempre

a base di pesce:

“gli spiedini di

calamari al forno”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DSCF0535.JPG

Ingredienti:

calamari

pane grattugiato

origano o prezzemolo

aglio tritato

olio evo

vino bianco

sale q.b.


Preparazione

Pulire i calamari togliendo i tentacoli e

tagliando le sacche a strisce.

Salarle e disporle  ripiengandole su degli

stecchini per gli spiedini.

Preparate la panura, mescolando il pane

grattugiato con dell’origano o del

prezzemolo e con dell’aglio tritato.

Rotolatevi dentro gli spiedini da tutti e due i lati.

Disponeteli in una teglia da forno,

irrorandoli con un filo d’olio evo e

spruzzandoli con qualche goccia di

vino bianco per evitare che la panura,

si asciughi troppo.

Mettete in forno caldo a 180 gradi per 10-15 minuti.