“CALAMARATA” CON RAGU’ BIANCO DI CERNIA E GUANCIALE

La “Calamarata”  

è un formato di pasta

chiamato così,

perchè la sua forma,

ricorda

l’anello di “calamaro”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oggi l’ho  preparata  

con “Ragù  Bianco

di Cernia e Guanciale”!!!!!!!!!!!!!!!

 

005.JPG

Con questa ricetta partecipo al Contest:

 

Magnabook-Contest.jpg


Ingredienti per 5 persone:

1 cernia da un kg

500 g di “Calamarata”

350 g di guanciale

1 bicchiere di prosecco  “Brut”

mezza cipolla bianca

olio  evo q. b. 

sale q.b.

pepe q. b.


Preparazione

Pulire la cernia, eliminando  le  squame

con  un coltello, partendo dalla coda verso la testa.

Incidere lo stomaco, togliere le interiora,

tagliare le branchie e infine, togliere la pelle.

Scegliete se eliminare anche la testa o meno.

Sciacquare la cernia sotto l’acqua

corrente, sfilettarla e  tagliarla a pezzi.

In una padella soffriggere la cipolla con l’olio.

Aggiungere il pesce e farlo rosolare

a fiamma vivace per 2- 3 minuti.

Sfumare con del prosecco, aggiustare di

sale e pepe e continuare la cottura

a fuoco moderato ancora per una decina di minuti.

Tagliare il guanciale a pezzi o a listarelle,

metterlo in un’altra padella senza olio  e

lasciarlo sul fuoco fino a quando il grasso

diventerà trasparente. 

Una volta pronto unitelo al pesce facendo

insaporire il tutto.

Lessare la pasta, scolarla e farla saltare

in padella con il condimento.


“CALAMARATA” CON RAGU’ BIANCO DI CERNIA E GUANCIALEultima modifica: 2013-07-03T22:04:08+02:00da sisina3
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su ““CALAMARATA” CON RAGU’ BIANCO DI CERNIA E GUANCIALE

Lascia un commento