SPEZZATINO CON CARCIOFI

Anche oggi, voglio proporvi

un gustoso  “Spezzatino”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Questa volta però, le “patate”,

sono state sostituite 

con un ortaggio

di questa stagione: 

“carciofi”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

spezzatino,carciofi,carne di vitello,carne,secondo piatto,ortaggio primaverile,spezzatino con carciofi


Ingredienti:

carne di manzo a pezzi 

carciofi

della cipolla 

del pomodoro

carote

sedano

olio evo q.b. 

vino bianco

sale e pepe q.b

succo di limone

acqua o brodo q.b.


Preparazione

Preparare un trito con il sedano

le carote e la cipolla.

Metterlo in un tegame con dell’olio

e del pomodoro spellato e tagliato a pezzi.

Farvi rosolare la carne, sfumando

con del vino bianco.

Ricoprire con dell’acqua o del brodo e 

continuare la cottura a fuoco moderato

con coperchio.

Pulire i carciofi e disporli in una ciotola

con dell’acqua e del succo di limone

per evitare che anneriscano.

A metà cottura, aggiungerli alla carne,

salare e pepare e  far cuocere ancora

per 25 – 30 minuti.

 

RICETTE BIMBY – GIRANDOLE AI CARCIOFI

Un altro  ortaggio tipico di questa

stagione è il “carciofo”,

ricco di vitamina B1, B3

e di alcuni minerali  come il potassio

ed il sodio.

Oggi, l’ho utilizzato per preparare 

con il “Bimby”, delle “Girandole”,

che vanno benissimo per il  pranzo di

Pasqua!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

DSCF1045.JPG

Ingredienti per 3 persone:

per la pasta:

3 uova

10 g di olio evo

5 g di sale ( 1 cucchiaino)

220 g di farina 00

100 g di farina di semola di grano duro

20 g di acqua al bisogno


Per il ripieno:

350 g di carciofi

100 g di parmigiano grattugiato

olio evo 

1 pizzico di sale

pepe q.b.

 

DSCF1016.JPG

foto 2

DSCF1019.JPG

foto 3


Preparazione

Pulite i carciofi eliminando i gambi e le

foglie più dure.

Tagliateli a metà e disponeteli

in una ciotola con dell’acqua

e del succo di limone per evitare che anneriscano.

Lessateli in  acqua salata per una decina di minuti.

Una volta cotti, metteteli a  scolare e  

conditeli con dell’olio evo e del pepe.

Frullateli e mescolateli con il  parmigiano. 

Preparate la pasta mettendo nel boccale

del “Bimby”  le uova, l’olio, il sale e le due farine.

Impastare per  1min. – boccale chiuso –

spiga di grano.

Solo se l’impasto non si compatta

in grosse briciole, aggiungete  20 g

di acqua attraverso il foro del coperchio

ed impastatate di nuovo.

Compattare con le mani e  lavorare

l’impasto velocemente sulla spianatoia.

Metterlo in una ciotola, coprirlo  

e lasciarlo riposare per 10 minuti.

Riprendere l’impasto e con il matterello,

stenderlo in una sfoglia sottile e rettangolare.

Stendere il ripieno vicino al bordo del

rettangolo di sfoglia (vedi foto 2).

Ripiegare la sfoglia intorno al ripieno

e chiudere facendo aderire i due lembi e

formando un cilindro (vedi foto 3).

Tagliare il cilindro con una rotella.

Arrotolarlo su se stesso formando

una spirale (vedi foto 4).

Appoggiare le girandole ottenute  

sul vassoio del Varoma precedentemente

rivestito con della carta forno.

Mettere nel boccale 500 g di acqua,

posizionare il  Varoma e cuocere

per 15 min.- Varoma – vel. cucchiaio.

Irrorare le girelle con del burro fuso,

spolverizzarle con del parmigiano

e servirle subito.

 

DSCF1031.JPG