PASTA FREDDA – “CONCHIGLIE” CON GAMBERETTI, PISELLI E ZUCCHINE

Il tempo ancora non volge al bello

ma io, continuo ugualmente

con la “Pasta Fredda”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oggi è la volta 

delle  “Conchiglie con  Gamberetti,

Piselli e Zucchine”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

pasta fredda,insalata di pasta,conchiglie,gamberetti,zucchine,piselli,piatto unico,primo piatto,pomodorini


Ingredienti: 

pasta formato  “conchiglie”

gamberetti già sgusciati

piselli

zucchine

pomodorini 

cipolla e aglio tritati

prezzemolo

olio evo 

pepe nero

sale

 

 

Preparazione

Sbollentare i  piselli in acqua salata,

scolarli e tenerli da parte.

Tagliare i pomodorini e le zucchine.

In una padella, soffriggere dell’olio con

della cipolla e dell’aglio tritati.

Aggiungere i gamberetti e  le  zucchine. 

Salare,  pepare, aggiungere del  

prezzemolo e  cuocere per alcuni minuti,

aggiungendo se necessario 

un filo d’acqua.

Aggiungere i piselli,  far insaporire

 e versare il tutto in un’insalatiera.

Lessare la pasta scolandola al dente.

Raffreddarla  sotto l’acqua per fermare

la cottura e versarla nell’insalatiera,

aggiungendo pomodorini e  amalgamando

bene  il  tutto.

Tenerla in frigo fino al momento di servirla.

 

RICETTE BIMBY – ORZO PERLATO CON SPINACI

 

L’ “Orzo Perlato”  

è un cereale che può benissimo

sostituire il riso,

con il vantaggio di avere 

un indice glicemico più basso!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oltretutto, è anche ricco

di sali minerali, vitamine

ed è molto digeribile.

Oggi, l’ho cucinato con il “Bimby”,

insieme agli  “Spinaci”

che sono ricchi di ferro.

009.JPG

Ingredienti per 4 persone:

1 cipolla

350 g di orzo perlato

250 g di spinaci surgelati

10 g di olio d’oliva

mezzo dado 

650 g di acqua

sale e pepe q.b.

1 cucchiaio di parmigiano


Preparazione

Mettere nel boccale la cipolla e tritare

per 5 sec. – vel. 6.

Aggiungere l’olio  e cuocere

per  5 min. – 90° – vel. 2.

Lavare bene l’orzo e metterlo nel boccale

con gli spinaci e il dado.

Rosolare per  2 – 3 minuti – 100° vel. 1.

Versare l’acqua e cuocere per 30 min. 100°- vel. 1.

Aggiustare di sale e pepe, spolverizzare

con il parmigiano, lasciare riposare

per qualche minuto e servire.



PASTA FREDDA – “RIGATONI” CON TONNO, POMODORINI E MOZZARELLA

Oggi vi propongo  “La Pasta Fredda”

con  “tonno, pomodorini 

e mozzarella”: perfetta per  questo periodo  per

l’ Estate  che prima o poi,

arriverà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Con il caldo, non  si ha tanta voglia di stare 

davanti ai fornelli 

e nemmeno tanto tempo,

se decidiamo

di andare al mare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Naturalmente, questa non è che una

delle tante idee per prepararla.

Potete condirla come più vi piace.

 

pasta fredda,rigatoni,primo piatto,piatto unico,pasta,pomodorini,tonno,mozzarella,insalata di pasta

Con questo post partecipo al Linky Party di Musical e Vecchi Merletti “Un’estate al mare”!


Ingredienti:

formato di pasta “rigatoni”

pomodorini

tonno

1 mozzarella

olio evo 

origano

sale

 


Preparazione

Lavate e tagliate i pomodorini.

Metteteli in un’insalatiera con olio evo,

sale  e origano.

Aggiungete il tonno e la mozzarella

tagliata a cubetti.

Lessate la pasta al dente.

Scolatela  e  mettetela sotto l’ acqua

fredda per bloccare la cottura.

Versatela nell’insalatiera, amalgamando bene il tutto.

A piacere, aggiungete dell’altro origano e

dell’ altro olio evo.



“PASTA FREDDA” CON PEPERONI, OLIVE SCHIACCIATE CALABRESI E PROSCIUTTO COTTO

Oggi la “Pasta Fredda”, l’ho condita

con  “Peperoni Grigliati”,

Olive  Schiacciate Calabresi” 

e “Prosciutto Cotto”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 

3.jpg


Ingredienti:

pasta formato “penne”

1 peperone giallo

1 peperone rosso

olive schiacciate calabresi

della cipolla

prosciutto cotto

olio evo q.b. 

sale q.b.

 

Preparazione

Grigliare i peperoni, spellarli e tagliarli  a listarelle.

Metterli in un’ insalatiera con le olive,

della cipolla  condire il tutto con dell’olio evo.

Lessare la pasta, scolarla al dente e

rinfrescarla con dell’acqua per fermare la cottura.

Versarla nell’insalatiera.

Aggiungere il prosciutto cotto tagliato

a striscioline amalgamare bene il tutto.

Metterla  in frigo fino al momento di servirla.

RICETTE BIMBY – ZUPPA DI PESCE

Per le “Ricette Bimby”,

oggi è la volta della  

“Zuppa di Pesce”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nulla toglie, che potete prepararla

anche in modo tradizionale

senza  il “Bimby”  e usare

del pesce diverso da  

quello che ho usato io!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

023.JPG

Ingredienti per 4 persone:

per le cozze e le vongole:

500 g di acqua 

1 pizzico di sale

400 g di cozze, spurgate in acqua

e sale per un’ora

400 g di vongole, spurgate in acqua

e sale per un’ora


Per la zuppa:

500 g di pesce misto ( scorfani,

trigliette, mazzancolle, saraghi).

prezzemolo

1 scalogno

2 peperoncini

1 pizzico di sale

60 g di olio evo + quello per cuocere

le cozze e  le vongole

100 g di vino bianco

300 g di polpa di pomodoro pronta

sale e pepe q.b.


Preparazione

Versare l’acqua nel boccale con il sale,

sistemare il Varoma con le cozze e

le vongole,cuocere per 20 min. –

temp. Varoma – vel. 2 e tenerle da parte in caldo.

Tritare  il prezzemolo per sec.

a vel  7. metterlo da parte.

Preparare nel recipiente del Varoma

il pesce leggermente oliato e salato.

Tritare lo scalogno e i peperoncini

per 3 sec. a vel. 7.

Aggiungere l’olio e insaporire per  5 min.

Temp. Varoma – antiorario – vel. cucchiaio.

Aggiungere il pomodoro e  aggiustare di sale e pepe.

Posizionare il Varoma con il pesce e

cuocere per 25 minuti – temp. Varoma antiorario – vel. 1.

A cottura ultimata togliere il Varoma e  

aggiungere nel boccale il prezzemolo messo da parte.

Versare in una pirofila la metà del sugo,

il pesce, le cozze, le vongole  e l’ultima

parte del sugo rimasto.

Servire la zuppa calda, con fette di pane

passate con aglio e poi tostate.


RICETTE BIMBY – TORTANO NAPOLETANO RIVISITATO

Con il Bimby,ho preparato

una ricetta tipica della cucina 

campana!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mi riferisco al  “Tortano Napoletano”,

piatto tipico di questa regione che

si prepara per Pasqua.

Naturalmente, seguendo  il ricettario

del “Bimby”, il procedimento

e  gli ingredienti, 

sono diversi rispetto alla ricetta originale.

Tra l’altro, io l’ho rivisitato in quanto,

l’ho farcito con “mortadella”

ed all’impasto,ho aggiunto della  

“granella di  Pistacchi di Bronte” che, non c’entra  

nulla con Napoli ma, lega benissimo

con la mortadella!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DSCF0659.JPG


Ingredienti per 6 persone:

200 g di acqua tiepida

100 g di latte tiepido

1 cucchiaino di zucchero

25 g di lievito di birra

500 g di farina 00

1 cucchiaino di sale fino

150 g di mortadella

50 g di pecorino grattugiato

50 di strutto

granella di pistacchi di Bronte

 

DSCF0661.JPG


Preparazione

Versare nel boccale l’acqua, il latte e lo

zucchero a  1 min. 37° vel. 2.

Aggiungere il lievito ed amalgamare per 10 sec. a vel. 3.

Versare la farina, il sale,la granella di pistacchi ed impastare per 3min. –

boccale chiuso – spiga di grano.

Togliere l ‘impasto metterlo in una

terrina e farlo lievitare coperto per 60 minuti.

Nel frattempo tagliuzzare la mortadella e

metterla da parte.

Riprendere l’impasto e stenderlo

formando un rettangolo di cm 30 x40.

Spalmare la pasta con lo strutto

e cospargere con la mortadella ed il pecorino.

Arrotolare la pasta su se stessa

formando una ciambella.

Rimettere a lievitare coperta per altri 60 minuti.

Cuocere in forno caldo per 10 minuti

a 200°C   e 20 minuti circa a 180°C.

DSCF0666.JPG


CAVOLFIORE CON SARDINE E PISTACCHI DI BRONTE

Un ortaggio tipico di questa stagione, è il cavolfiore, 

che si presta ad un’infinità di ricette: con la pasta,

nelle frittelle  o nelle polpette, oppure,semplicemente

lessato condito con olio evo,o ancora, per farcire

torte salate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Quest’oggi, l’ho cucinato

al forno e l’ho  accompagnato con delle sardine

ed i pistacchi di “Bronte”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

cavolfiore,pistacchi di bronte,verdura,ortaggio invernale,piatto unico,secondo piatto,sardine

Ingredienti:

1 cavolfiore

sardine sott’olio

granella di pistacchi di Bronte

olio evo 

sale 


Prpearazione

Pulite il cavolfiore, dividendolo in cimette.

Sciacquatelo e lessatelo in acqua salata (tenete conto che le

sardine di solito, sono salate, quindi,regolatevi con le dosi.)

Una volta pronto, scolatelo ed adagiatelo in una teglia da

forno, irrorandolo con dell’olio.

Mettete in forno a 200°C per 10-15 minuti.

A fine cottura,toglietelo dal forno,disponetevi sopra le sardine tagliate. 

Mescolate delicatamente, per far insaporire il tutto 

e spolverizzate con la  granella di pistacchi. Rimettete in forno

ancora per qualche minuto.



TIMBALLO DI RISO

Continuiamo con le ricette delle feste. 

Oggi, è la volta del “Timballo di riso”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Per farcirlo, ho usato dei fagiolini in scatola,

del prosciutto cotto,delle uova sode

e della mozzarella. 

Naturalmente,il ripieno può variare a secondo dei vostri gusti. 

Potete usare dei funghi o anche del pesce,

a voi, la scelta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

003.JPG

Ingredienti: 

riso

passata di pomodoro

cipolla

fagiolini

1 pezzo di prosciutto cotto

mozzarella

uova

sale

olio evo

burro

pane grattugiato


Preparazione

Cuocere il riso in abbondante acqua salata, scolarlo al dente

e lasciarlo da parte in una ciotola  abbastanza capiente.

Preparare un sugo  semplice di pomodoro con dell’olio evo e della cipolla.

Sgocciolare i fagiolini dall’acqua di conservazione, farli

scaldare per qualche minuto e  spezzettarli.

Versarli nel riso insieme al prosciutto cotto tagliato a cubetti

ed alle uova sode, tagliuzzate.

Aggiungere  il sugo e la mozzarella tagliata a tocchetti.

Amalgamare ben bene il tutto e versare il composto in uno stampo

per ciambella che in precedenza, avrete abbondantemente

imburrato e ricoperto con del pane grattugiato.

Mettete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa.