FRITTELLE DI CAVOLFIORE

Un modo per  far mangiare

il cavolfiore ai bambini, consiste

nel preparare  loro

le “Frittelle”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Provate, non penso proprio che  

faranno storie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E’ vero che vanno fritte però

ogni tanto si può fare.

DSCF0563.JPG


Ingredienti:

1 cavolfiore 

2 cucchiai di farina 00 (a secondo della

densità  dell’impasto)

2 uova

 mezzo bicchiere di latte

olio per friggere

sale q.b. 


Preparazione

Pulite il cavolfiore e lessatelo in acqua salata.

Scolatelo e mettetelo in una terrina

abbastanza capiente.

Schiacciatelo con una forchetta ed

aggiungetevi la farina, le uova, ed

il latte, amalgamando ben bene il tutto.

Con l’aiuto di un cucchiaio, versate delle

porzioni di impasto in olio bollente e friggete.

Sistemate le frittelle su un piatto  

rivestito con carta assorbente e servitele.


CAVOLFIORE CON SARDINE E PISTACCHI DI BRONTE

Un ortaggio tipico di questa stagione, è il cavolfiore, 

che si presta ad un’infinità di ricette: con la pasta,

nelle frittelle  o nelle polpette, oppure,semplicemente

lessato condito con olio evo,o ancora, per farcire

torte salate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Quest’oggi, l’ho cucinato

al forno e l’ho  accompagnato con delle sardine

ed i pistacchi di “Bronte”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

cavolfiore,pistacchi di bronte,verdura,ortaggio invernale,piatto unico,secondo piatto,sardine

Ingredienti:

1 cavolfiore

sardine sott’olio

granella di pistacchi di Bronte

olio evo 

sale 


Prpearazione

Pulite il cavolfiore, dividendolo in cimette.

Sciacquatelo e lessatelo in acqua salata (tenete conto che le

sardine di solito, sono salate, quindi,regolatevi con le dosi.)

Una volta pronto, scolatelo ed adagiatelo in una teglia da

forno, irrorandolo con dell’olio.

Mettete in forno a 200°C per 10-15 minuti.

A fine cottura,toglietelo dal forno,disponetevi sopra le sardine tagliate. 

Mescolate delicatamente, per far insaporire il tutto 

e spolverizzate con la  granella di pistacchi. Rimettete in forno

ancora per qualche minuto.



INVOLTINI DI CAVOLO CAPPUCCIO

Dopo le abbuffate delle feste,ci vuole assolutamente della verdura!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Cosa c’è di meglio degli “involtini di cavolo cappuccio”??????????????

DSCF0024.JPG

Ingredienti per 6 persone

6 foglie di cavolo cappuccio

100 g di carote

100 g di patate

50 g di piselli surgelati

400 g di pomodori pelati

30 g di panegrattugiato

30 g di formaggio grattugiato

1 uovo

1 cipolla 

noce moscata

olio evo q.b.

sale q.b

 

DSCF0027.JPG

 

Preparazione

Sbollentare per cinque minuti le foglie del cavolo in acqua salata,

sgocciolarle lasciarle asciugare su un telo.

Pulire e tagliare a tocchetti le patate e le carote.

Lessarli con i piselli in acqua  bollente salata per 10 minuti.

Scolarli e farli insaporire in una padella con mezza cipolla tritata e dell’olio evo.

In una terrina, mescolare le verdure con l’uovo,il parmigiano,

il panegrattugiato ed una grattata di noce moscata.

Farcire le foglie del cavolo con il composto, arrotolarle in modo

da ottenere degli involtini e legarle con del filo da cucina.

Affettare la cipolla rimasta e farla rosolare a fuoco dolce con dell’olio.

Aggiungere i pelati schiacciati e far cuocere per qualche minuto.

Disporre il sughetto su una teglia da forno ed adagiarvi gli involtini.

Mettere in forno a 180°C per 25-30 minuti.